mercoledì 21 gennaio 2015

Bolero - Coprispalle

Ecco un altro lavoro finito tempo fa (tipo a fine settembre)
Le spiegazioni per farlo le ho trovate su Facebook.
Sono iscritta a più gruppi di maglia e uncinetto, dove le persone condividono le proprie foto, i propri dubbi, i propri pattern.
A metà settembre mi imbatto in questa foto e ne rimango affascinata.
Ester ha gentilmente pubblicato le spiegazioni per farlo (ma il post non è visibile in quanto il gruppo è "chiuso") quindi ve le ripropongo qui sotto.

Il lavoro è molto semplice, si tratta di un rettangolone piegato in due e cucito ad hoc.

Queste le spiegazioni di Ester
Per una taglia 42/44
Si fa un rettangolo con base 90 cm
Lavorare per 14 cm a falsa costa inglese**, poi proseguire per 50 cm circa a coste 1/1 e poi nuovamente altri 14 cm a falsa costa inglese e chiudere il lavoro.
Piegare a metà il lavoro facendo combaciare i bordi; cucire da entrambi i lati per 25 cm lasciando così aperto lo spazio per le braccia.
Io mi sono fermata qui, mentre lei ha applicato anche un bottone in corrispondenza di una delle cuciture, dall'altro lato ha fatto un asola all'uncinetto.

Il tipo di lana e di ferri non è importante per questo progetto.
Anche il corpo centrale del lavoro può essere facilmente cambiato scegliendo una semplice maglia rasata o dei motivi traforati (con i dovuti accorgimenti per aumenti e diminuzioni)

** Falsa costa inglese : si esegue su un nr di punti multiplo di 4 alternando questi due ferri
1°ferro : * 2 dr, 1 rov, 1 dr *
2°ferro : * 3 dr, 1 rov *

giovedì 15 gennaio 2015

Scialle : Petali di Tulipano

Questo è il primo vero scialle che faccio, le cose fatte in precedenza sono più stole che scialli.
Anche questo progetto l'ho trovato tramite un gruppo di Facebook.
La designer è Natascia Sartini, il pattern lo potete trovare su Ravelry.

martedì 13 gennaio 2015

Poncho Rosa

Quest'estate dopo due volte che mi ero detta "Non lo comprare che a casa sei piena di lana in attesa di essere lavorata"
Mi sono comprata un pacco da mezzo chilo di questa lana (in realtà per buona parte è acrilico, tanto meglio, meno sbatti quado bisogna lavare)
Io che di rosa ho solo la pelle, mi sono comprata mezzo chilo di lana rosa!!!
Dopo di che, ovviamente, l'ho accantonata.
Poi a novembre ho messo in ordine tutte le mie cianfrusaglie e la lana rosa è tornata tra le mie mani.
Ho deciso di farci un poncho, ma dato che questa lana è pelosetta trecce nemmeno a parlarne, e punti alternati di dritti e rovesci l'appesantivano troppo.
Ho optato per metà quadrato a maglia rasata e metà con un motivo traforato.
Per il collo invece ho fatto un mega rettangolone per non far passare gli spifferi!

Per fare il corpo bisogna lavorare due quadrati, io li ho fatti di circa 55 cm per lato.
Ho utilizzato i ferri nr 9, nel mio caso il motivo traforato lavorato su 35 maglie corrispondeva a 32 cm

Ho montato 60 maglie : 5 maglie per la lavorazione di un bordo a tubolare, 35 per il motivo e 20 per lavorarli a maglia rasata.

Dopo aver montato le maglie ho lavorato
6 ferri a maglia tubolare (uno lo lavori a dritto e l'altro lo passi a rovescio),
2 ferri a maglia rasata
e poi ho cominciato con la lavorazione vera e propria del "corpo", per arrivare alla lunghezza desiderata ho ripetuto il modulo del motivo traforato 3 volte.
per terminare ho fatto altri due ferri a maglia rasata, quindi ho chiuso le maglie.

Per far corrispondere il motivo i due quadrati non devono essere lavorati nello stesso modo.
1° quadrato : 5 tub, 35 motivo, 20 rasata
2° quadrato : 20 rasata, 35 motivo 5 tub

A questo punto manca solo il collo.
Io l'ho lavorato interamente a maglia rasata, un rettangolone di 50x54 cm. non l'ho lavorato in tondo perchè volevo che la maglia rasata fosse in orizzontale.


lunedì 12 gennaio 2015

Coprispalle Nero

Questo coprispalle è nato disfando un maglione!
Non solo, l'ho fatto nel 2013...se non vedevo il post non l'avrei mai detto....visto che ho fatto le foto del prodotto finito dopo (a sto punto) due anni...
La lana non è nulla di che, non ricordo dove l'avevo comprata, è sicuramente lana misto acrilico.

La teoria di questo coprispalle è piuttosto elementare, anzi molto elementare...
fai un rettangolo della lunghezza "da polso a polso", lo pieghi per il lungo e cuci le maniche e il gioco è fatto.

Io ho deciso di complicarmi un pò la vita perchè lo volevo aderente sulle braccia (=aumenti) e aderente intorno al busto (=riprendere le maglie)
E' un capo che può essere lavorato in un unica soluzione, ma io ho deciso di fare due pezzi che ho poi cucito a punto maglia (la cucitura è quindi invisibile)
E l'ho fatto solo per il banale e un pò vergognoso motivo di non aver voglia di contare le righe per fare le diminuzioni al contrario...

E' una taglia 42 e per realizzarla ho utilizzato i ferri del 4 1/2
Con il mio filato 10 maglie lavorate a maglia rasata corrispondono circa a 5 cm

Monta 39 maglie e lavorale per 11cm (circa 28 ferri) a coste 2/1
prosegui a maglia rasata aumentando una maglia per lato (sulla seconda e penultima maglia), al primo e al quarto ferro
prosegui a maglia rasata
a cm 25 dall'inizio lavoro aumenta una maglia per lato, ripeti l'aumento dopo altri 4 ferri
a cm 43 dall'inizio lavoro aumenta una maglia per lato, ripeti l'aumento ogni 4 ferri per tre volte (totale maglie 53)
lavora a maglia rasata fino a raggiungere in lunghezza metà schiena.

Lavora in questo modo entrambe le maniche
quindi unisci le due parti a punto maglia (in questo modo sembrerà lavorato in un unico pezzo!)

A questo punto ho ripreso le maglie con il gioco di ferri e ho lavorato con il 4 due cm a coste 2/1 in modo che una volta indossato il coprispalle fosse ben aderente sia sulla schiena che sulle spalle!






giovedì 8 gennaio 2015

Uffa

Si..UffaUffaUffa
perchè non ho tempo di scrivere e di postare...
ad essere del tutto sinceri un pò mi manca il tempo, un pò mi manca la voglia... che non è che non ho più lavorato a maglia o all'uncinetto, anzi, di lavori fatti finiti e indossati ne ho parecchi, nuovi colli, nuovi ponchi, nuovi scialli, nuovi cardigan....
è che ci vuole tempo, tanto tempo...e ora che non vivo più a casa coi miei...sembra di non averne mai abbastanza...
questi sono tre degli ultimi progetti che ho fatto
prossimamente tutte le info!